Area Istituzionale Codice rete Legislazione Servizi Clienti Societa' trasparente

Comune di Biccari

Comune di Trinitapoli

PREZZI APPLICATI PER LE PRESTAZIONI AL PUNTO DI RICONSEGNA
LISTINO 2017
 
OGGETTO E APPLICABILITÀ
1.1 Oggetto
1.1.1 Il presente elenco riporta gli importi previsti per le prestazioni a prezzo standard, non comprese nella tariffa di distribuzione, eseguite dall’IMPRESA DI DISTRIBUZIONE sui punti di erogazione facenti parte della rete di distribuzione dei Comuni di Trinitapoli e Biccari.

1.2 Applicabilità
1.2.1 Le attività di cui al presente Elenco vengono svolte su richiesta di: • Utenti, per l’esecuzione di tutte le attività del presente Elenco;• Clienti finali per la prestazione di cui al punto 3.13.


2 DISPOSIZIONI GENERALI
2.1 Esecuzione delle operazioni
2.1.1 Le prestazioni sono svolte dall’IMPRESA DI DISTRIBUZIONE o da suoi incaricati in ogni caso identificabili tramite divisa aziendale e/o tesserino di riconoscimento
2.1.2 Il personale opererà secondo la vigente legislazione, le normative tecniche vigenti nonché le procedure tecniche e di sicurezza aziendali. In nessun caso potrà essere richiesto di derogare da quanto sopra sia nella redazione del preventivo del lavoro sia in fase di realizzazione dello stesso.
2.1.3 In nessun caso l’IMPRESA DI DISTRIBUZIONE eseguirà le prestazioni di cui al presente Elenco in locali o luoghi ove non sussistano le necessarie condizioni di sicurezza, igiene e salubrità.

2.2 Composizione degli elementi dell’Elenco prezzi
2.2.2 I prezzi di tipo standard riportati nel presente elenco comprendono, oltre quanto esplicitamente indicato nei vari paragrafi, la manodopera ed i materiali necessari a rendere l’opera finita a regola d’arte dal punto di vista strettamente idraulico-impiantistico. Nel caso di lavori posti all’interno della proprietà richiedente, la prestazione (sia analitica che forfetaria) si considera soddisfatta alle seguenti condizioni: Il Distributore dovrà provvedere alla costruzione delle opere di allacciamento dei clienti finali dalla rete di distribuzione sino al misuratore, in conformità con le norme vigenti per quei richiedenti che abbiano corrisposto al gestore le relative spese per l’allacciamento.
L’utente dovrà procurarsi dal proprietario dello stabile l’autorizzazione per l’esecuzione di tutte le opere di allacciamento gas interessanti la proprietà.

2.2.3 I.V.A.
Salvo diversa indicazione i prezzi del “tipo standard” si intendono finali per il Cliente e non sono comprensivi di IVA.

2.2.4 Aggiornamento prezzi
L’aggiornamento prezzi è previsto di norma a gennaio di ogni anno e/o in occasione dell’adeguamento dei costi riferiti alla manodopera o ai costi della materia prima.


3 ELENCO PREZZI
3.1 Esecuzione di lavori semplici
Ai sensi della Delibera AEEG 120/08 e s.m. e i., si definisce “esecuzione di lavori semplici”:
(i) per i clienti allacciati o da allacciare alla rete di bassa pressione, la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del cliente, dell’allacciamento in bassa pressione, eseguita con un intervento limitato all’allacciamento medesimo ed eventualmente al gruppo di misura;
(ii) per i clienti allacciati o da allacciare alla rete di alta o media pressione ed alimentati in bassa pressione, nel caso di singoli clienti o di più clienti allacciati o da allacciare mediante un’unica presa, e per i quali è prevista l’installazione di gruppi di misura fino alla classe G 6 compresa, la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del cliente, dell’allacciamento, eseguita con un intervento limitato all’allacciamento medesimo ed eventualmente al gruppo di misura;
Prezzo unitario (€) su preventivazione

3.2 Esecuzione di lavori complessi
Ai sensi della Delibera AEEG 120/08, si definisce “esecuzione di lavori complessi”:
la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del cliente, dell’allacciamento e/o di condotte, in tutti i casi non riconducibili all’esecuzione di lavori semplici
Prezzo unitario (€) su preventivazione

3.3 Attivazione della fornitura
Il prezzo indicato comprende l’effettuazione della verifica di assenza di dispersioni, la posa del nuovo contatore con rilevazione della lettura di apertura e la sua comunicazione all’UTENTE, l’attivazione del servizio di vettoriamento. Nel caso la verifica di assenza di dispersioni risultasse negativa e/o non sussistessero le condizioni per l’erogazione del gas in sicurezza l’erogazione del gas rimarrà sospesa.
3.3.1 Attivazione fornitura ................................................................................... ……………………...€ 72,00

Nei casi in cui l’attivazione della fornitura è soggetta a quanto disposto dalla Delibera 40/04 e successive modifiche e/o integrazioni, è necessaria anche l’attività di accertamento così come descritta dalla Delibera stessa.

Costo delle attività di accertamento:
• portata termica complessiva impianto di utenza minore o uguale a 34,8 kW ………………………….... € 47,00
• portata termica complessiva impianto di utenza maggiore di 34,8 kW e minore o uguale a 116 kW ..... € 60,00
• portata termica complessiva impianto di utenza maggiore di 116,00 kW ……………………………….. € 70,00
Accertamento impedito…..…..………..…………………………………..……………………………………€15,00
Verifica effettuata dal Comune ..……………………………………………………………..........................€ 100,00

3.4 Sospensione servizio per morosità o disattivazione della fornitura su richiesta del cliente finale
Il prezzo indicato comprende la chiusura del rubinetto di intercettazione posto a monte del CONTATORE e relativa sigillatura nonché l’eventuale chiusura del rubinetto esterno (se possibile), immediatamente accessibile dall’operatore senza utilizzo di mezzi speciali. L’intervento comprende altresì la comunicazione all’UTENTE dell’esito dell’intervento, la rilevazione della lettura di chiusura (se possibile eseguirla) e la sua comunicazione all’UTENTE stesso. La voce non comprende l’impiego di mezzi o attrezzature speciali (cestelli o altre attrezzature per lavori in quota, ecc..). Il prezzo indicato si applica per singolo intervento. Durante l’esecuzione di tale intervento l’IMPRESA DI DISTRIBUZIONE si riserva la facoltà di procedere, anche in assenza di esplicita richiesta, alla rimozione contestuale del CONTATORE.

3.4.1 Ad intervento ..................................................... …………………...€ 30,00

Nell’eventualità di impossibilità ad eseguire l’intervento con le modalità di cui sopra, l’UTENTE potrà richiedere la disattivazione attraverso un intervento di interruzione, il cui costo stimato sarà presente all’interno della comunicazione di mancato intervento di chiusura.

3.5 Riattivazione servizio richiesta dal cliente finale o sospenso per morosità
Il prezzo indicato comprende l’apertura del rubinetto esterno se presente e l’apertura del rubinetto di monte del CONTATORE, l’effettuazione della verifica di assenza di dispersioni, la rilevazione della lettura di apertura e la sua comunicazione all’UTENTE. Nel caso la verifica di assenza di dispersioni risultasse negativa e/o non sussistessero le condizioni per l’erogazione del gas in sicurezza, il punto erogazione permarrà in stato di chiusura e dovrà essere preso un appuntamento successivo per la ripetizione dell’operazione.

3.5.1 intervento sino a Gruppi di Misura G6 .................................................................................... € 30,00

3.5.2 intervento oltre i Gruppi di Misura G6 .................................................................................... € 45,00

La voce di cui sopra non è applicabile per il ripristino delle interruzioni di alimentazione eseguite tramite un intervento di interruzione che comporta la cessazione amministrativa del servizio distribuzione.

3.6 Verifica metrologica del GRUPPO DI MISURA effettuata sul punto di riconsegna
I prezzi indicati, applicabili esclusivamente per contatori calibro G4 e G6, comprende l’esecuzione della prova secondo le prescrizioni della norma UNI-CIG 11003/02 con l’utilizzo di GRUPPO DI MISURA campione. Nel caso non sussistano le condizioni per il mantenimento dell’erogazione del gas in sicurezza la verifica verrà sospesa, così come l’erogazione del gas, tramite chiusura del rubinetto esterno se presente e chiusura del rubinetto di intercettazione a monte del GRUPPO DI MISURA. Qualora si verifichino le condizioni che impediscono la prova in loco, si effettuerà la verifica c/o un laboratorio certificato senza oneri aggiuntivi per il CLIENTE FINALE.

3.6.1 Verifica metrologica del CONTATORE in loco in assenza di analoghe richieste da più di cinque anni solari sullo stesso punto di riconsegna (anno di fabbricazione del misuratore d’utenza antecedente di almeno 25 anni all’anno di richiesta della verifica) ..................................................................... € 5,00

3.6.2 Verifica metrologica del CONTATORE in loco in assenza di analoghe richieste da più di cinque anni solari sullo stesso punto di riconsegna (anno di fabbricazione del misuratore d’utenza compreso entro 25 anni rispetto all’anno di richiesta della verifica) ......................................................................€ 40,00


3.7 Verifica metrologica del GRUPPO DI MISURA effettuata in laboratorio
I prezzi indicati comprendono l’installazione del nuovo CONTATORE e la rimozione del vecchio, gli adattamenti idraulico-impiantistici dell’attacco eventualmente necessari, invio ed esecuzione della prova presso un laboratorio certificato. La prova verrà eseguita anche per i contatori del calibro G4 e G6 solo in presenza di esplicita richiesta del CLIENTE FINALE. L’esecuzione della prova comporta la sostituzione del GRUPPO DI MISURA soggetto alla verifica con nuovo CONTATORE che resterà installato definitivamente sul punto di riconsegna.
Nel caso non sussistano le condizioni per il mantenimento dell’erogazione del gas in sicurezza la verifica verrà sospesa, così come l’erogazione del gas, tramite chiusura del rubinetto esterno se presente e chiusura del rubinetto di intercettazione a monte del CONTATORE.

3.7.1 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G4.....€ 312,00
3.7.2 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G6.....€ 312,00
3.7.3 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G10....€ 414,00
3.7.4 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G16....€ 414,00
3.7.5 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G25....€ 498,00
3.7.6 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G40....€ 834,00
3.7.7 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G65....€ 870,00
3.7.8 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G100...€ 1.152,00
3.7.9 Verifica metrologica del CONTATORE in laboratorio - CONTATORE calibro G160...€ 1.176,00

Detti importi saranno riconosciuti all’IMPRESA DI DISTRIBUZIONE qualora la verifica conduca all’accertamento di errori nella misura superiori ai valori ammissibili fissati dalla normativa tecnica vigente.


3.8 Verifica pressione su Punto di Riconsegna alimentato in bassa pressione
I prezzi indicati comprendono l’inserimento di apparecchio di registrazione, successivo ritiro dell’apparecchio di registrazione e la determinazione della conformità o meno della pressione del gas al punto di riconsegna. Nel caso non sussistano le condizioni per il mantenimento dell’erogazione del gas in sicurezza la verifica verrà sospesa, così come l’erogazione del gas, tramite chiusura del rubinetto esterno se presente e chiusura del rubinetto di intercettazione a monte del CONTATORE.

3.8.1 Verifica pressione di fornitura su PUNTO DI RICONSEGNA in assenza di analoghe richieste da più di cinque anni solari sullo stesso punto di riconsegna ...................................................... € 36,00


3.9 Manutenzione periodica e verifica metrologica dei correttori di volume
I prezzi indicati comprendono le operazioni di taratura periodica, effettuate da operatori metrici riconosciuti dalla CCIAA in autocertificazione o con la presenza dell’Ispettore metrico della CCIAA di riferimento, con le frequenze stabilite dalla normativa vigente, e le attività di manutenzione periodica ordinaria (batterie, carta stampante, verifiche periodiche di controllo, ecc…).

3.9.1 Canone mensile per Correttore di volume tipo 1 ........................................................................... € 55,00

3.9.2 Canone mensile per Correttore di volume tipo 2 .......................................................................... € 65,00




Indietro