Area Istituzionale Codice rete Legislazione Servizi Clienti Societa' trasparente

Comune di Trinitapoli

Comune di Biccari

In ottemperanza a quanto imposto dal Codice di Rete tipo e dalla delibera n. 138/04 e s.m.i., Bitrigas specifica di seguito le modalità per la determinazione del Massimo Prelievo Orario Contrattuale "Qc".
  • Per le attivazioni/riattivazioni. Il Massimo Prelievo Orario Contrattuale è calcolato moltiplicando la Potenzialità Massima richiesta (confrontata con la potenzialità erogabile del Punto di Riconsegna) in Kw per 862 Kcal/h e dividendone il risultato per 8.250 kcal/m3.
  • Per i Punti di Riconsegna già attivi. Il Massimo Prelievo Orario Contrattuale è determinato in funzione della classe del contatore installato, della pressione di fornitura del contatore e di un opportuno coefficiente di sicurezza.
Esempio esplicativo: nel caso in cui la società di vendita richieda l'attivazione della fornitura per un punto di riconsegna per il quale il cliente finale ha richiesto una potenzialità massima pari a 30 kw. Il Massimo Prelievo Orario Contrattuale sarà uguale a 3,13 m3/h. Valore derivato da: Qc=30x862/8250



Indietro